Statistiche accessi
Vai al contenuto

Advertising in web e Facebook + Instagram 30 GG

435.00 iva esclusa

advertising-in-web-e-facebook-instagram-30-gg

Categoria:

La pubblicità sui social può dare una marcia in più alla tua attività o ai tuoi progetti, ma va applicata nel modo corretto. È importante conoscere i fondamentali della social advertising per intraprendere da zero un’attività di sponsorizzazione.

Social Media Advertising e di strategie digitali, risponde alle domande che vengono fatte più spesso sulle sponsorizzazioni social:

  • perché per un’attività è imprescindibile investire in advertising sui social?
  • quale budget minimo devo investire per ottenere risultati?
  • quali differenze ci sono tra le campagne locali, quelle di lead generation e quelle di vendita?
  • cosa è necessario delegare e cosa invece posso fare in autonomia?
  • come si imposta il Business Manager? Qual è la differenza con gli account pubblicitari?
  • come capisco se un competitor lavora bene con le sponsorizzazioni?

Perchè fare pubblicità su Facebook e Instagram?

Partiamo con qualche dato: nel 2019 Facebook conta ben 35,7 milioni di utenti attivi mentre Instagram 22,3 milioni. L’81% di persone dai 16 ai 34 anni utilizza Facebook e il 55% Instagram. Facebook ha conquistato negli ultimi anni le fasce di età più alta, con un incremento degli utenti di età superiore ai 35 anni. Instagram resta invece una piattaforma prettamente giovanile, ma in forte apprezzamento anche dagli utenti più “anziani”.

E quindi alla domanda “Perchè fare pubblicità sui social?” rispondiamo che il vostro pubblico, i vostri clienti sono sui social! E passano mediamente 2 ore al giorno sulle piattaforme social.

Gli utenti navigano sui social per cercare stimoli e idee, per informarsi, per condividere momenti, per svago o per leggere recensioni. Questi sono i principali utilizzi delle piattaforma social, tra cui Facebook e Instagram restano ai primi posti. 

Un’altro dato importante è che il 36% degli utenti italiani utilizza i social per seguire i brand che gli piacciono e il 18% lo utilizza per scoprire nuovi marchi e aziende. Dunque gli utenti sono attivi nei confronti delle aziende sui social, si interessa ad essere e le ricercano.

I post organici (non a pagamento) non bastano più per avere una buona visibilità in quanto i contenuti disponibili sui social sono numerosissimi. La componente a pagamento permette di ottimizzare le performance e dare la giusta visibilità alla vostra azienda verso i vostri potenziali clienti.

Ti potrebbe interessare…

it_ITItaliano
Du kannst außerdem unseren einbettungscode verwenden, um unsere pornofilme auf anderen websites zu teilen.